10 sculture da “toccare” e “ascoltare” grazie a BassmArt

Bassmart coloreSi inaugura sabato 9 maggio 2015 nella Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti Forma e materia attraverso il tatto, il percorso multisensoriale permanente che rende accessibile i suoi capolavori ai portatori di disabilità visiva, permettendo loro di vivere un’esperienza unica grazie alla possibilità di lettura tattile di alcune opere di grandi artisti: i visitatori non vedenti e ipovedenti potranno infatti toccare con mano dieci opere, scelte tra le più significative, realizzate in materiali differenti, che testimoniano alcuni momenti del passaggio della scultura dall’Ottocento ai primi decenni del Novecento.

Il progetto ha preso vita grazie al prezioso contributo di BassmArt, società del gruppo Bassilichi, che offre servizi di biglietteria elettronica, merchandising, prodotti multimediali, e-commerce e consulenza strategica per eventi.

Il percorso sarà infatti illustrato da audioguide, fornite dalla stessa BassmArt.

L’innovativo strumento sarà in grado di favorire la comprensione dei capolavori attraverso il supporto di testi appositamente elaborati e da brevi schede descrittive, sia in versione braille sia con caratteri ingranditi per ipovedenti. Le audioguide BassmArt saranno messe a disposizione dei visitatori ciechi e ipovedenti gratuitamente presso il bookshop presente all’interno della Galleria d’arte moderna.

Add your comment