Un bancomat per gli abitanti dell’Aquila

Un bancomat per gli abitanti dell’Aquila

Nella giornata di giovedì, alcune banche nostre clienti ci hanno proposto di inviare degli sportelli bancomat mobili per sopperire agli ATM danneggiati dal terremoto in Abruzzo e per offrire ai terremotati il servizio di ricarica telefonica dei cellulari, indispensabile in un momento così delicato.

È nato quindi il “Bankmobile” un vero e proprio ATM montato su un furgoncino in grado di spostarsi e fornire il servizio bancomat nelle zone colpite.

Il furgone, progettato dai tecnici Bassilichi in collaborazione con alcuni partner, racchiude un vero e proprio concentrato di funzionalità e consente piena operatività grazie alle antenne UMTS che garantiscono la connessione senza fili alla rete bancaria e alle prese industriali esterne che forniscono l’energia necessaria allo sportello.

Add your comment