Bassilichi: crescono gli asset per il 2009

Bassilichi: crescono gli asset per il 2009

L’inizio del 2009 ha segnato uno dei momenti peggiori per i mercati internazionali proseguendo il trend negativo che aveva preoccupato il mondo economico già dagli ultimi mesi dello scorso anno.

 La nostra newsletter, in controtendenza con quelli che sono gli scenari economici attuali, sta dando spazio alla crescita dell’azienda che, anche negli ultimi mesi, si è trasformata profondamente arricchendosi di nuovi servizi, clienti e personale. Non si tratta tuttavia di un’autocelebrazione ma di un segnale positivo che Bassilichi desidera dare al mercato in questo delicato momento.

 Un chiaro esempio di quello che “si può fare”  è la notizia che, dal 1 gennaio 2009, il numero di filiali bancarie i cui apparati sono in gestione a Bassilichi, è aumentato di 1200 unità rispetto al 2008 arrivando a un totale di 6500 ATM e 63200 postazioni di lavoro.

 Si tratta di una nuova sfida molto impegnativa che ha richiesto, oltre al naturale adeguamento della struttura per rispondere alle esigenze dei clienti, anche un periodo di rodaggio (che si sta concludendo) per condividere con loro le metodologie e i processi utilizzati da Bassilichi per assisterli al meglio in caso di guasti o malfunzionamenti dei loro apparati.

 Il trend di Bassilichi in controtendenza con quello del mercato globale, testimonia tuttavia che una “luce” in una fase di crisi per l’economia è possibile, soprattutto investendo sulle persone, con l’umiltà, l’esperienza e la determinazione che da anni caratterizza la nostra azienda.

Add your comment